Masters a Italo Modena


Dopo un estenuante Heads Up durato quasi quattro ore si chiude la kermesse del Premier Championship Of Poker con la vittoria di Italo Modena su Marko Mikovic all'evento #8 Premier Master €200.000 GTD. Il festival della PCOP si congeda così assegnando una prima moneta da ben €55.000 al vincitore di questo ultimo torneo, dopo una 13 giorni fatta da 10 eventi e montepremi per quasi €750.000.

La giornata di oggi, cominciata alle 14:00 e dedicata esclusivamente al Final Table dell'evento clou di questa PCOP, prometteva fin da subito grande action, visto il field in gioco. Decimo classificato è stato Luigi Curcio che, da ultimo nel count, ha tentato il double up con A-Q, ma la mano di Bozic (10-8 di quadri) non ha lasciato scampo al calabrese. Colore al flop per un Andelo che finirà poi il torneo in quinta posizione dopo aver dominato per lunghi tratti fino alla salita in cattedra del futuro vincitore Italo Modena e all'eliminazione per mano di uno scatenato Luigi D'Alterio.

Proprio quest'ultimo è stato il vero mattatore di questo final Table essendosi reso responsabile di ben 3 eliminazioni. In ordine cronologico il primo ad essere inglobato dal ciclone D'Alterio è stato Paolo Fantini (classificatosi settimo) che, con le sue poche chips rimanenti, ha deciso di giocare in slowplay A-Q, finendo ai resti su flop Q high contro la coppia d'assi nascosta a sua volta da D'Alterio. Quindi è stato il turno di Mitja Rudolf che mandando i resti con A-J perde il flip con la coppia di sei di Luigi.

Lo stesso Mitja Rudolf aveva cominciato alla grande il Final Table vincendo lo scontro con Mikica Mitrovic classificato nono. Mikica pusha con A-K e viene chiamato da Mitja con 10-10; un board bianco regala il raddoppio allo sloveno.

L'ascesa di Italo Modena è iniziata invece quando, dopo aver racimolato oltre il milione di gettoni tramite piccoli ma sostanziali piatti, ha messo player out il romano Mario Travaglione (ottavo). Mario in preflop apre 50.000 e trova il call di Italo: su flop K-9-3 continuation bet dell'original raiser e call di Italo. Su turn 7 è Italo ad uscire in puntata a 45.000 trovando il call del romano. River Q: bet 83.000 di Italo e push di Mario, Italo chiama. Allo showdown il set di 9 di Mario non basta sulla scala con J-10 di Modena.

Ormai chipleader incontrastato, è Italo ad eliminare un Alessandro Mellinato che per molti tratti è riuscito a tenere testa al leader del count: un altro ottimo grande risultato per il player goriziano dopo il final table PPC di qualche mese fa. Il tutto si risolve preflop con Mellinato che opta per mandare i resti dopo la 3-bet di Modena con coppia di tre, trovando a suo malgrado il call con coppia di nove: il board liscio decreta il podio di questa Masters, con Modena, Marko Mikovic e Luigi D'Alterio a lottare per la prima moneta da €55.000.

E' D'Alterio quindi ad appendersi al collo la medaglia di bronzo dopo aver perso un brutto colpo contro Mikovic (top pair contro colore chiuso al river) e mettendo i suoi ultimi big blinds rimasti con K-9, venendo chiamato da entrambi i contendenti. Un 6 al turn assegna la mano all'inarrestabile Modena, che mostra allo showdown K-6. Il terzo posto di Luigi gli vale un premio di €21.000.

L'Heads Up finale, come scritto in precedenza, ha avuto una durata di ben 4 ore. Gli Stack di partenza vedevano Italo in vantaggio di oltre un milione di gettoni ma la grande perseveranza e l'esperienza del forte player serbo Mikovic hanno fatto si che lo scontro finale si protrasse fino a tarda notte. Dopo l'estenuante rincorsa all'ambito trofeo della Premier Masters €200.000 GTD e alla ferma volontà da parte dei due players di non deallare e giocare per il primo premio da €55.000, la mano finale è stata decisa da il classico flippone, non senza soprese. Push di Mikovic con J-10 e call di Modena con 7-7: il flop regala un 10 a Marko ma un 7 al turn chiude definitivamente i giochi di questo Masters.

2.897 entries totali, premi in palio per oltre €740.000: questo il primo festival del poker di Poker Union. La Premier Championship si chiude ma è subito tempo di pensare al prossimo evento: dal 1 al 5 settembre torna il Premierino €100.000GTD, con la sua ultima tappa stagionale.

Evento #8 Premier Masters €200.000GTD 188 Entries €200.000 prizepool 18 ITM

Classifica Final Table

1. Italo Modena €55.000

2. Marko Mikovic €34.000

3. Luigi D'Alterio €21.000

4. Alessandro Mellinato €17.000

5. Andelo Bozic €13.800

6. Mitja Rudolf €11.400

7. Paolo Fantini €9.400

8. Mario Travaglione €7.400

9. Mikica Mitrovic €5.500

10. Luigi Curcio €3.700


46 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon