top of page

Il chipcount del Day1B dei Warriors of Liechtenstein

Day1B: 151 entries / 19 left

ITALIAN VERSION

🇮🇹 Finale felice e drammatico per gli italiani nel Day1B dei Warriors of Liechtenstein in corso di svolgimento nella Poker room del Grand Casino di Bendern e che oggi, sabato, entra nella fase clou col doppio flight di qualificazione alle 13 e alle 18 per poi volare allo Speed domenicale quando si giocherà il Day2 freezeout.

Partiamo dalle belle notizie. Michele Logiurato, italo svizzero, imbusta 840.000 chips grazie ad una “azione costante senza scoppi, pot enormi e senza quasi mai rischiare”. Per lui un top stack che è comunque lontano dalla migliore busta del Day1A di Toska da 1,2 milioni. È più svizzero che italiano il chip leader che sovrasta Besnik Lalinovci, player protagonista della seconda parte dello starting flight che ha totalizzato 151 entries di cui 38 rientri e 19 players qualificati. Il secondo in chips con 780.000 era salito a questa somma a 4 livelli dalla fine con una serie di colpi e tanta action uncontested, per poi dilapidare molte chips e scendere sensibilmente nel count. Purtroppo ha rifatto le chips contro l’azzurro Antonio Albano che ad un livello dalla fine aveva flattato un’apertura da 13.000 chips e ha subito una 3bet a 75.000 di Lalinovci. Fold e shove diretto per 200.000 chips di Albano con KK. Call dell’avversario con AA.

E non c’è stato più nulla da fare. I gettoni precedenti li aveva portati via proprio Albano in vari colpi con in un JJ vs 99.

Il tavolo tremendo ha visto ancora Lalinovci protagonista con l’eliminazione di Mario Scalia KK vs AQ su un board che ha regalato addirittura un altro K al player straniero e anche due “dame” per Mario giusto per aumentare il rammarico del nostro player. Aveva 200.000 chips e con queste Lalinovci risale nelle posizioni alte del count.

Terzo Stirpe Orel che imbusta 542.000 chips quando la media è ancora 302.000 gettoni. Sopra il mezzo milione di gettoni anche Renaldo Bueschi e Carmelo Rome.

Non riesce ad imporsi Levente Nemethy che alla fine imbusta 362.000 chips raddoppiando con un player che ha letteralmente buttato le chip con A10 su un incastro di scala massima contro AQ.

Tutta la cronaca è negli updates del Day1B dei Warrior of Liechentestein che riprendono alle 13 e all18 con un doppio flight di qualificazione.


Il chip count:

Michele Logiurato 840.000

Besnik Lalinovci KOS 780.000

Stipe Orec HR 542.000

Renaldo Bueschi 524.000

Carmelo Romeo IT 509.000

Vagam 439.000

Esage CH 424.000

Levente Nemethy HU 404.000

Thanh Hao Nguyen CH 362.000

FCNPTN CH 176.000

C63 AT 175.000

Grzegorz Bedzyk PL 172.000

Boris Dabeski MAC 150.000

Marco De Pauli 137.000

Med 115.000

Yves Robert Thalmann CH 93.000

The big Heizung 83.000

Sascha Messmer 62.000

Champion1905 52.000


*Ricordiamo che il chipcount è ufficioso in quanto viene riportato, come indicato, da dichiarazione verbale dei giocatori


*We remind you that the chipcount is unofficial because it is reported, as indicated, by verbal statement of the players


ENGLISH VERSION

🇬🇧 Final happy and dramatic for the Italians in Day1B of the Warriors of Liechtenstein being held in the Poker Room of the Grand Casino in Bendern and that today, Saturday, enters the climax with the double flight of qualification at 13 and 18 and then fly to Speed Sunday when you will play the Day2 freezeout.

Let's start with the good news. Michele Logiurato, Italian-Swiss, bagged 840,000 chips thanks to a "constant action without blowouts, huge pots and almost never risk. For him a top stack that is however far from the best Day1A envelope of Toska of 1.2 million. It is more Swiss than Italian the chip leader that overcomes Besnik Lalinovci, player protagonist of the second part of the starting flight that has totaled 151 entries of which 38 returns and 19 qualified players. The second in chips with 780,000 had risen to this amount to 4 levels from the end with a series of shots and a lot of action uncontested, then squander many chips and drop significantly in the count. Unfortunately, he made up for the chips against Antonio Albano who, at one level from the end, had floated an opening of 13,000 chips and suffered a 3bet to 75,000 by Lalinovci. Albano folded and shoved directly for 200,000 chips with KK. Call from the opponent with AA.

And there was nothing more to do. The previous chips were taken away by Albano himself in several hits with JJ vs 99.

The terrible table has still seen Lalinovci protagonist with the elimination of Mario Scalia KK vs AQ on a board that has given even another K to the foreign player and even two "dames" for Mario just to increase the regret of our player. He had 200,000 chips and with these Lalinovci back in the top positions of the count.

Third is Stirpe Orel who has 542,000 chips when the average is still 302,000 chips. Above half a million chips also Renaldo Bueschi and Carmelo Rome.

Levente Nemethy did not manage to impose himself and in the end he bagged 362,000 chips doubling up with a player who literally threw away the chips with A10 on a straight flush against AQ.

All the news is in the updates of Day1B of the Warrior of Liechentestein that resume at 13 and 18 with a double flight of qualification.


131 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page