top of page

🏆 Fabio Coda vince 🇮🇹 IPO San Marino 888Poker, D’Avanzo Runner Up

Aggiornamento: 16 gen


🇸🇲 San Marino - Grazie alle 2950 entries, alla Giochi del Titano, si è raggiunto un altro risultato da incorniciare nella "Hall of Fame" dell’Italian Poker Open. Un successo che ha permesso al vincitore di portarsi a casa la prima moneta da €220.000.


La giornata conclusiva di 🇮🇹 IPO San Marino 888Poker, riprende da 22 giocatori a caccia del titolo e di una pagina di storia. A 14 left, Armando D’Avanzo rischia grosso, ripartito 5° in chips, si imbarca in bluff totale e perde il 90% del suo stack. Con caparbia riesce a risalire la china e bullizza il field tanto da racimolare la bellezza di 15M di gettoni.


Le telecamere della Spade Poker Tv, si accendono dopo l’uscita di scena di Filippo Bechini: 9° classificato. Giovanni Giudice pusha 13X con Q9s da cutoff. Filippo ha 13X e chiama con T♣️T♠️. La Q♥️ face card manda tutti sotto i riflettori a contendersi la medaglia d’oro.


Armando D’Avanzo approda sulla pedana milionaria da 3° in chips e in trance pokeristica. Il campione braccialettato delle World Series of Poker online 2021, il Colossus No Limit Hold’em che generò 11k entries, capisce subito che per aspirare al titolo, deve battere il più temerario: Giovanni Giudice. Lo elimina a T400K, quando Giudice apre da HJ 850k con 22X, D’Avanzo da bottone rilancia fino a 2.5M, Giudice manda con 9♣️9♥️ snap-callato con K♥️K♠️ e saluta la piazza in 8th posizione con €19.702 di premio. D’Avanzo guadagna subito 11M e supera nel count Fabio Coda partito CL con 29M.


Armando è scatenato e infiamma la rivalità pokeristica, Palandyuc Vasyl non resta a guardare, il sesto posto a IPO Sanremo 2022, con gli assi si prende lo stack da 7M di Malashevski, sale nel count a 20M e sogna in grande. D’Avanzo regna incontrastato da CL, hitta e bullizza in deep run. I sogni del due volte finalista, li infrange l’uomo che ha tenuto svegli gran parte degli spettatori online. Con T♦️T♠️ batte le A♠️3♠️ di Vasyl e vola a 50M di chips riducendo il field a 4 left. Pobirci prova a non farsi schiacciare ed elimina lo short stack Antonio Capoluongo, si ritrova di fronte D’Avanzo e Coda che non è mai sceso sotto la soglia dei 30BB nella disputa finale.


Fabio Coda si fa spazio, a 3 left cambia strategia e comincia a martellare come un rullo compressore. Elimina Pobirci e si proietta in HU partendo in vantaggio 2-1 contro D’Avanzo. Lo scontro finale si è giocato poco più di 30 minuti, la mano decisiva arriva alle ore 06:45 insieme a fiumi di lacrime d’emozione: D’Avanzo K♣️Q♥️ e Coda con T♦️T♣️ batte il campione italiano 2021 e chiude i conti 🥇170K a 🥈150K.


Alle ore 06:50 del 10 gennaio 2023, Fabio Coda è il campione della tappa dei Record a San Marino in collaborazione con Euro Rounders e 888Poker.


Il campione dell'IPO San Marino 888Poker 2023


Fabio, la tua commozione ha coinvolto tutti, e le tue emozioni sono trapelate attraverso le immagini indelebili. Hai vinto L’Italian Poker Open contro l’uomo da battere, come ci si sente?

“Uno dei miei sogni più grandi si è avverato. Questa vittoria ha molteplici significati per me, soprattutto in questo momento della mia vita. Tutte le emozioni accumulate in questa battaglia, le energie spese contro un field fortissimo, si sono miscelate alla gioia e alla soddisfazione. Speravo tanto di arrivare sul podio con Armando, se ne parlava ieri al Day3 mentre ci sfidavamo ancora, pokeristicamente parlando, allo stesso tavolo. È un fuoriclasse e questa sera lo ha dimostrato a tutti, ho ammirato tutte le sue giocate, e per un attimo ho addirittura pensato di non poterlo battere. Credo di aver espresso un buon poker, nonostante siano solo 4 anni che ci gioco, in una fase delicata come in 3way ho spinto tanto con le mie ultime forze, sogno L’Italian Poker Open da sempre, come ogni pokerista e alla fine ce l’ho fatta. Il rispetto dimostratoci al tavolo, lo abbiamo incoronato con un piccolo deal che non lascia scontenti nessuno dei due, anche se il trofeo è mio e so cosa vuol dire per lui. Sportivamente parlando, battere un reg come lui mi dà tante soddisfazioni. Spero di ritrovarlo presto per batterci ancora a colpi di chips.”

A seguire i nomi dei finalisti e il loro stack di partenza al Final Table:


1 CODA FABIO 29.250.000

2 ARMANDO D’AVANZO 15.850.000

3 POBIRCI REMUS 26.725.000

4 CAPOLUONGO ANTONIO 9.700.000

5 PALANDIUK VASYL 12.050.000

6 MALASHEVSKI STOYAN 6.375.000

7 SAFTICH ANDREA 6.200.000

8 GIUDICE GIOVANNI 11.850.000




 





2.889 visualizzazioni0 commenti
bottom of page