top of page

🇪🇺 ROAD TO EPM: "Alessio Liscia, dalla Sardegna all'Europa"

La conquista parte dall'isola


Alessio Liscia: un nome che i non sardi hanno difficoltà a pronunciare correttamente (Lija con J che suona come nel francese Journal), eppure un nome che ormai va a spasso per tutta Europa insieme a quello di numerevoli corregionali a cui Alessio riesce a trasmettere il suo entusiasmo per viaggi e Poker.


"Europa" e "Poker" fanno trinomio con "Milione"; per questo Alessio e i suoi banditi Sardi ( battuta concessa a chi scrive per il fatto di essere Sardo anch'egli), non potranno assolutamente mancare alla prossima tappa dell' 🇪🇺 EPM. Abbiamo la confidenza sufficiente per raggiungerlo telefonicamente e spettegolare su presente, passato e futuro del Poker, nello specifico per lui e in generale per gli isolani.


E.R.: Ciao Alessio, grazie per la tua disponibilità e il tuo tempo. Abbiamo pensato di poter ricostruire insieme a te i passi che hai fatto nel mondo del Poker: come hai iniziato, come ti sei affermato e come oggi ricopri questo ruolo di guida e punto di riferimento per gli amici della Sardegna.


A.L.: Ciao a voi, sinceramente non mi aspettavo davvero questa intervista, ci sono tanti giocatori più famosi e più meritevoli di me. Sarà comunque un piacere fare questa chiacchierata con voi. Tu (si riferisce direttamente all'intervistatore con cui ha un'amicizia ultra decennale) mi conosci bene e probabilmente avresti potuto scrivere ciò che ti sto per dire senza neanche telefonarmi!


Comunque sia, parliamone! Tuttoè successo gradatamente, in maniera naturale, senza piani, senza progetti, senza velleità: ho continuato a divertirmi col gioco e a godere della compagnia degli amici che, fortunatamente, sono aumentati col tempo. Non saprei proprio ricostruire una serie di passaggi, ma probabilmente a giocare un ruolo rilevante è stato il provenire da Guspini. La mia cittadina si trova a metà strada tra Cagliari e Oristano, due dei centri più importanti dell'isola, dunque con l'arrivo dei primi poker club, dividevo il mio tempo libero con la partecipazione alle attività ludiche delle due città...forse sono stato il primo ponte tra le due realtà. Durante l'epoca d'oro venivo già contattato dai giocatori che vivevano attorno a me per poter raggiungere insieme le diverse location e spesso anche per scegliere insieme a quale recarci. In un mondo fatto di numeri, è diventato evidente a tutti gli organizzatori locali come aggiudicarsi la presenza dei giocatori del Medio Campidano (l'ex provincia che comprendeva anche Guspini ) poteva fare la differenza tra un torneo di successo e uno meno ben riuscito. Da cosa nasce cosa e con l'arrivo di una lacuna nelle offerte di gioco, ho pensato di poter essere io a riempire il vuoto, senza nessuno scopo se non permettere a chi volesse partecipare a tornei di poker sportivo di poterlo fare. Più o meno siamo arrivati al giorno d'oggi, perchè proprio poco prima della pandemia, ho proposto al mio gruppo più stretto di amici di fare la prima trasferta: si è trattato di un IPS a Rozvadov.


E.R.: Proprio a Rozvadov ti vedremo la settimana prossima, non è passata inosservata la tua prenotazione al King's Resort per la tappa primaverile di 🇪🇺 EPM.

Siete a caccia di grandi prizepool?


A.L.: I risultati non ci stanno mancando: abbiamo centrato tutti gli ultimi tornei a cui abbiamo partecipato in 🇸🇮 Slovenia. Certo il 👑 King's ha un field più numeroso e più duro, inoltre il garantito di 1M di questo evento porterà tantissimi giocatori di calibro. Sarà difficile, ma non partiamo perdenti, mai.


E.R.: Chiudiamo chiedendoti come ti sia possibile, nell'attuale stato di cose, conciliare così bene i ruoli di giocatore, capo gruppo, ma anche di organizzatore eventi e persino direttore degli stessi. Aggiungi qualcosa sul futuro e se continuerai con tutte queste sfaccettature raccontandoci i tuoi progetti.


A.L.: 🤣 Veramente dovresti chiedermi come faccio a non far bene neanche una di queste cose!

Scherzi a parte. Lo faccio in maniera naturale, cercando di essere sempre me stesso, magari più serio nelle vesti istituzionali e più spontaneo nelle trasferte e al tavolo. Sì, al tavolo sono davvero io, non chiudo la bocca un attimo, sono fastidioso: un disturbatore. Agli amici piaccio così. Per il futuro come sempre nessun progetto, vivo alla giornata lasciandomi trascinare da passione e divertimento. Se invece al futuro dovessi chiedere qualcosa non sono successi e risultati, bensì chiederei più tempo libero per viaggiare, giocare e divertirmi con gli altri.

 

📲 App ♣️ Euro Rounders:


✅ Arriva su Messenger il canale ♣️ Euro Rounders che vi permetterà di ricevere esclusive 🎁promozioni, 💝 regali e ℹ️ info sui nostri eventi: https://m.me/eurorounders.poker?ref=w17848748

🟢 Unisciti alla Community WhatsApp di ♣️ Euro Rounders per non perderti tutte le novità del calendario eventi poker live: https://chat.whatsapp.com/LyaMnSanFhVLXeP0io4jHc

♣️ Euro Rounders, for poker lovers

 




184 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page