top of page

🎙Road to 🦈 Sharkbay: Francesco Gregorace, "La strada per l'Europa parte dal Golden Gate Arezzo"

Chiamatelo Greg


Ad Agosto spegnerà 40 🎂 candeline Francesco Gregorace, voi però chiamatelo Greg; Francesco è un nome al quale ormai quasi non risponde più. Vive nella sua città natale, Arezzo: in passato l'ha lasciata soltanto per gli studi di Giurisprudenza, compiuti a Firenze.


In vista dello 🦈 Sharkbay al 👑 King's Casino di 🇨🇿 Rozvadov, scoprendo tra le prenotazioni un folto gruppo di Aretini, abbiamo voluto intervistarlo, scoprire di più su questo famoso personaggio del poker toscano e andare a fondo sulla sinergia tra il Golden Gate ed ♣️ Euro Rounders.


⤵️ Segue



E.R.: Greg, iniziamo col passato per capire meglio il presente. Raccontaci il tuo rapporto col poker: come hai iniziato, cosa preferisci giocare, qualche risultato storico o qualche aneddoto.


F.G.: Per il poker ho avuto sin da giovane una grandissima passione. Ho iniziato a giocare con gli amici per divertimento. Giocavo a tanti giochi di carte anche prima, 🪄 Magic su tutti, e molti giochi di ruolo, soprattutto 🗡D&D. Mentre per i miei amici il Texas Hold’em continuava a rimanere un divertimento, per me fu subito ❤️ amore.


Ho iniziato presto a studiare dai libri e a confrontarmi con persone che ritenevo forti e preparate.

Il primo step è stato quello di giocare on line, ancora non c’era il cash game. Giocavo su più piattaforme: 👅ho divoratoi sit&go da 30, 50 e poi da 100. Sono stato per alcuni anni nelle 🔝 vette delle classifiche nazionali.

Ovviamente giocavo anche live in un paio di circoli che c’erano ad Arezzo e provincia (realtà piccole e non stimolanti per l’impegno e la passione che avevo).

La svolta è arrivata in uno dei primi tornei giocati al casinó di Venezia (ricordo quarto posto) quando ho conosciuto uno dei miei migliori amici, Roberto Conte Giacometti, che all’epoca offriva delle sponsorizzazioni. Con lui ho iniziato a giocare più spesso tornei nei 🎰 casinò, tra Venezia e Nova Gorica, e a conoscere grandi giocatori ed organizzatori: insomma qualcosa in quel periodo ha cominciato a mostrarmi il poker come il percorso della vita.


Successivamente sono passato a giocare e studiare anche il 💲cash game, ad oggi la mia disciplina preferita, anche se la voglia di vincere un torneo grande rimane. Al momento non ho molto tempo di giocare tornei e fare trasferte, ma per il futuro ritaglierò del tempo per inseguire questo sogno.

Per me il gioco è continuo studio e aggiornamento, ora infatti sto approfondendo l'Omaha.


E.R.: Golden Gate Arezzo, una realtà solida e ormai storica in Toscana. Hai dato una casa a questa passione. Dicci tutto!


F.G.: Il Golden Gate, del quale sono Presidente, è come un figlio per me. L’ho aperto insieme a Lucia, la mia compagna. Abbiamo inaugurato il 7 ottobre del 2016. Da qualche anno non c’era punaun poker club ad Arezzo. In tranquillità posso affermare che il Golden Gate è la prima vera sala ad Arezzo ad uscire dall'ottica del "dopo lavoro" e a interfacciarsi a livello nazionale ed europeo. Abbiamo fatto realmente nascere il movimento pokeristico in una città che, oltre ad essere piccola, è anche complicata. L’aretino è un tipo strano!

Ci siamo tolti diverse soddisfazioni come organizzatori.

Il nostro lavoro è sempre attento e consapevole rispetto alla realtà che abbiamo. Nonostante si alzi sempre l’asticella, non vogliamo mai fare più di quello che si può, considerando la realtà nella quale si organizza. Ci teniamo ad avere un’ambiente sano e amichevole. Penso che qualunque dei nostri associati lo possa confermare e questo è davvero un grande motivo d’orgoglio!


E.R.: Diversi giocatori partiranno da Arezzo alla volta della Repubblica Ceca per giocare lo 🦈 Sharkbay €500.000 GTD. Esiste una forte collaborazione tra Golden Gate ed ♣️ Euro Rounders


F.G.: Ci sarà un intero team a rappresentare il club a 🇨🇿Rozvadov. Non manca mai una delegazione del Golden Gate agli eventi di ♣️ER.

Ho un ottimo rapporto con questa organizzazione, un rapporto di lavoro, di stima e fiducia. In questo ambiente si devono fare delle scelte ovviamente, e oggi ho scelto ♣️ Euro Rounders come partner per le partecipazioni ai grandi eventi dei nostri associati. Antony e Lele sono delle macchine da guerra e dei professionisti eccezionali.

Inoltre conosco molto bene Daniele Nocentini. Con lui siamo amici da tempo. Quando era lui ad avere una sala ad Arezzo, ero uno dei suoi migliori clienti 🤣.

 

📲 App ♣️ Euro Rounders:


✅ Arriva su Messenger il canale ♣️ Euro Rounders che vi permetterà di ricevere esclusive 🎁promozioni, 💝 regali e ℹ️ info sui nostri eventi: https://m.me/eurorounders.poker?ref=w17848748


🟢 Unisciti alla Community WhatsApp di ♣️ Euro Rounders per non perderti tutte le novità del calendario eventi poker live: https://chat.whatsapp.com/LyaMnSanFhVLXeP0io4jHc


♣️ Euro Rounders, for poker lovers

 









111 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page