top of page

🦈 Paolo Mercuri in testa al Day 3 dello Sharkbay

Entries 975/ Left 8



Una bellissima battaglia, quella alla quale abbiamo avuto il piacere di assistere quest'oggi alla poker room dei Giochi del Titano. Il Day 3 del Main Event Sharkbay vedeva 98 giocatori ai nastri di partenza, ovvero il 10% del field composto da 975 ingressi totali comprensivi di re-entry.


A guidare la truppa l'esperto Claudio Daffinà, che riuscirà soltanto a sfiorare il final table dopo esser rimasto con 6 bui. Ci pensa Paolo Mercuri (foto sotto) a prendere la leadrship a 8 left, imbustando 11.025.000 chip:



"Partivo con 866.000 chip, 15° nel count - ci ha raccontato Paolo a fine Day - Credo di aver giocato piuttosto bene, sono molto contento del mio risultato. non ricordo nessun colpo in particolare, ho accumulato lo stack progressivamente nel corso della giornata.


È la prima volta che raggiungo un final table così prestigioso, mi era capitato di centrarlo e arrivare primo in un torneo dal buy-in simile ma con meno giocatori. Se sento un po' di pressione? Beh, non posso nascondermi ma è una bella sensazione!"


Il torneo


Cominciamo dalla fine, rappresentata nello specifico dalla foto qui sotto: ecco gli otto finalisti del main event che domani si affronteranno in diretta streaming a partire dalle 15:00.


Quattro di loro sono ancora in gara per la last longer (Paolo Mercuri, Davide Nutarelli, Bartolomeo Tatò e Angelo Alvisi), la promozione riservata a coloro i quali si sono premurati di effettuare la prenotazione del Seat attraverso il nostro sito. In palio tre pacchetti per il White Wolf da 200K CHF GTD che si svolgerà in Liechtenstein, dal valore di 1.100 CHF ciascuno.



Avrebbe partecipato volentieri alla festa anche Elesion Tusha (foto sotto), il nono classificato a questo main event, ma la fortuna gli ha voltato le spalle sul più bello e in entrambe le occasioni in cui ha deciso di mettere tutte le chip nel mezzo, queste non sono mai tornate indietro.


Al primo tentativo non riesce a centrare il raddoppio dopo aver perso QQ < A-K di Dario Sorrenti.

La mano decisiva però, arriva qualche orbita dopo, quando decide di open-shovare i suoi 7 BB con Q-9 a Fiori da UTG, trovando il call da BTN di Sorrenti con A-T e il fold dei blind: una Dama al flop accende le sue speranze che si spengono alla vista di un Kappa al turn. River ininfluente e Tusha è costretto ad abbandonare anzitempo i sogni di gloria.



Prima di lui è stato il turno di Pierangelo Bronzetti, Carmine Savioli e Claudio Daffinà. Quest'ultimo, chipleader alla partenza, si è visto chiudere una bella scala colore in faccia dal buon Bartolomeno Tatò, nella seguente dinamica:


limpa Bartolomeo Tatò da MP, completa Tusha da SB e Daffinà va all-in trovando il call di Tatò e il fold di Tusha. Allo showdown Tatò si presenta con A-3 a Cuori contro J-J, ma un 2, un 4 e un 5 sul board, sempre di Cuori, gli consentono di centrare una bella straight flush.



I finalisti


Il secondo nel count è Angelo Alvisi, che sul finale riesce a vincere un bel piattone contro Tatò, facendosi pagare la sua scala con Q-9 su 8-7-5-J-6 da K-K dell'avversario con una bella value bet al river. Bartolomeo accuserà il colpo e domani potrà contare soltanto su una manciata di blind a disposizione.



Terzo posto per Marco Gambini, chipleader incontrastato per la maggior parte del Day, capace di mantenere la rotta dopo aver accumulato un enorme vantaggio a 3 tavoli left. Complici alcuni showdown vinti contro dei giocatori short stack e una pressione costante con tanti piccoli piatti portati a casa, compito agevolato dallo stack a disposizione.



Dario Sorrenti chiude al 4° posto con 5.200.000 gettoni dopo aver vinto entrambi gli showodown contro Tusha: A-K vs Q-Q e A-T vs Q-9 (come descritto sopra) gli consentono di tornare domani a giocarsi trofeo e prima moneta.



Chiude la Top 5 Alessandro Signoriello, a un passo dall'eliminazione quando, contro David Nutarelli, si trova ai resti con Q-Q vs A-K: il board non presenta né un K né un A e Signoriello può sorridere. Alcune mani dopo Nutarelli riesce a raddoppiare vincendo allo showdown preflop con K-K e domani si ripresenterà con 3.500.000 dalla 6° posizione nel count.



Gli ultimi due, almeno alla partenza, sono Massimo Armenio (foto in alto a destra, 2.575.000) e Bartolomeo Tatò (foto in basso a sinistra, 1.500.000) protagonista di alcune tra le mani più eclatanti registrate quest'oggi.



Unofficial Chipcount


  1. Paolo Mercuri 11.025.000

  2. Angelo Alvisi 10.925.000

  3. Marco Gambini 9.325.000

  4. Dario Sorrenti 5.200.000

  5. Alessandro Signoriello 4.700.000

  6. Davide Nutarelli 3.500.000

  7. Massimo Armenio 2.575.000

  8. Bartolomeo Tatò 1.500.000

RESERVE YOUR SEAT www.eurorounders.com


 

📲 App ♣️ Euro Rounders:


✅ The ♣️ Euro Rounders channel arrives on Messenger, allowing you to receive exclusive 🎁 promotions, 💝 gifts, and ℹ️ info on our events: https://m.me/eurorounders.poker?ref=w17848748


 🟢 Join the WhatsApp Community of ♣️ Euro Rounders so you don't miss out on all the news from the live poker events calendar: https://chat.whatsapp.com/LyaMnSanFhVLXeP0io4jHc


  ♣️ Euro Rounders, for poker lovers


Upcoming Events:




617 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page