top of page

SharkBay, promosso a pieni voti il protocollo sanitario per un evento in totale sicurezza!

Aggiornamento: 28 feb 2022


Tutti negativi e pronti per giocare in totale sicurezza nel Day3 dello SharkBay di San Marino. Oggi, con un field di 90 players, si ripartiva con l’action alla Giochi del Titano e c’è stata la conferma che il protocollo sanitario dell'evento ha funzionato. Proprio per il giorno decisivo che ci porterà al final table molti players hanno ripetuto il tampone dopo la scadenza delle 72 ore fissate dal regolamento e, insieme ai vaccinati e a chi aveva ancora la negatività del precedente test, ha sancito il 100 percento dell’assenza del virus nell’evento SharkBay.

Tutti i players indossano ancora rigorosamente la mascherina per sicurezza e prosegue la sanificazione delle mani ad ogni alzata e seduta dal tavolo.

Soddisfazione per Antony Angeloni e Lele Sgherza, ceo e direttore esecutivo di Euro Rounders, che hanno studiato il protocollo sanitario di sicurezza di concerto con le istituzioni di cui sopra.

Insomma, si può giocare in totale sicurezza e con un minimo di accortezza e prevenzione è assolutamente plausibile creare un evento Covid-free dove poter giocare serenamente e senza il rischio di accendere qualche pericoloso focolaio di contagio.

Se i precedenti protocolli avevano già evitato e scongiurato proprio la trasmissione del virus al tavolo da gioco, con i nuovi sistemi tra tamponi, vaccini e anticorpi per i guariti dal Covid, da rischio calcolato si passa con un elevatissimo grado di approssimazione al rischio zero.

516 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page