Banner_festival.gif

POKER RULESAOOT: Action Out Of Turn. What happens when we act out of turn?

May 23, 2019

 

🇮🇹 Italian Version

 

È capitato a tutti i giocatori di annunciare la propria azione prima che il turno di gioco fosse il proprio. Cosa accade alle nostre dichiarazioni fatte fuori turno? A regolare queste dinamiche è il comma A dell'art. 42 della bibbia dei Poker Tournament Director, le TDA Rules. La norma è categorica nei confronti dei FOLD fuori turno, sono irrevocabili: a nulla vale il nostro gesto fulmineo di riprendere le carte o quello del dealer di restituircele per poi privarcene quando verrà il nostro turno di agire. Il FOLD, verbale o gestuale che sia, è sempre e solo FOLD, senza appello. Per quanto riguarda invece i CHECK, i CALL e i RAISE, essi diventano "pendenti". L'azione rimane così sospesa in attesa che gli avversari saltati dalla nostra dichiarazione precoce possano effettuare le loro azioni. Qualora uno degli avversari saltati produca azione di cambiamento (prima puntata del round o un qualunque rilancio), la nostra azione pendente viene cancellata, eventuali chips sospese nel limbo ci verranno restituite e saremo liberi di prendere una qualunque nuova decisione, purché possibile. Se invece l'azione dell'avversario non apporta nessuna variazione alla mano, la nostra azione viene confermata perché, come è facile intuire, nulla la può ostare. Parliamo ora delle conseguenze. Non tutti i dealer chiamano i floorman per rimettere in ordine una mano con azioni fuori turno e questo non è un male, perché come abbiamo visto, in realtà la risoluzione pratica è puramente oggettiva e non soggetta a discrezionalità. Il dealer dovrebbe invece avvalersi del collega anziano per stabilire se il nostro atto sia da sanzionare con delle penalità, perché magari basato su una malizia strategica, su una distrazione auto-causata dal giocatore (es.dispositivi elettronici), semplice ignoranza delle meccaniche di gioco o addirittura sia causata dalla mancata etichetta dei giocatori che ci precedevano dettata da gesti poco chiari o carte non tenute in evidenza. Spesso il direttore andrà oltre il problema intuendo la nostra buona fede, altre volte qualche mano di squalifica non ce le leverà nemmeno il Dio del poker.
Piuttosto: il proseguire la mano in cui abbiamo agito fuori turno in "modalità passiva" è una leggenda metropolitana. 

 

 

🇬🇧 English Verision  

 

It happened to all the players to announce their action before the game turn was their own. What happens to our actions made out of turn? To regulate these dynamics is the paragraph A of the art.42 of the Poker Tournament Director bible, the TDA Rules. The norm is categorical with regard to out-of-round FOLDs, they are irrevocable: our lightning-fast gesture of taking back the cards or that of the dealer to return them to us and then deprive us of it when our turn to act will be useless. FOLD, whether verbal or gestural, is always and only FOLD. As for CHECK, CALL and RAISE, they become "pending". The action remains suspended pending that the opponents skipped from our premature declaration can carry out their actions. Should one of the opponents missed produce a change action (first round bet or any raise), our pending action is canceled, any chips suspended in limbo will be returned to us and we will be free to make any new possible decisions. If the opponent's action makes no change to the hand, our action is confirmed because, as can be easily understood, nothing can prevent it. Let's talk about the consequences now. Not all dealers call the floormans to put a hand back in order with actions out of turn and this is not bad, because as we have seen, in reality the practical resolution is purely objective and not subject to discretion. The dealer should instead use the senior colleague to determine if our act is to be sanctioned with penalties, because maybe based on a strategic malice, on a distraction self-caused by the player (example cause electronic devices), simple ignorance of the game dynamics or even caused by the failure respect for etiquette of the players who preceded us dictated by unclear gestures or cards not kept in evidence. Often the floorman will go beyond the problem by guessing our good faith, other times a few hands of disqualification will not even cancelled from the poker god.

Rather: continuing the hand in which we acted out of turn in "passive mode" is an urban legend. 

 

Please reload

Featured Posts

Maria Lampropulos: "All'IPS tra Wsope e Bahamas, un torneo meraviglioso"

November 13, 2019

1/3
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive