Banner_festival.gif

IPS Rozvadov, Acampora super al Day1b da 89 entries mentre il Flight C vola a quota 121. Struttura giocabilissima

November 7, 2019

 

 

Rozvadov - Alla fine della late registration sono 89 le entries del Day1B dell’IPS Italian Poker Sport Rozvadov da 551.750 euro garantiti, con 28 giocatori in pista comandati da Lorenzo Acampora con circa 400mila chips quando la media torneo è di circa 160.000 chips. Allo stesso tavolo Andrea Ricci che ci riprova dopo il Day1A andato male e fa passare un avversario italiano nell’ultima mano prima della pausa mandando tutto su K789 e dichiarando scala. Fa girare una delle due carte e in effetti è un 10 che accontenta, seppur parzialmente, l’avversario. Acampora ha diverse decine di migliaia di euro vinti in carriera e quasi tutti in quel di Nova Gorica, Slovenia. Ora ci prova al King’s Resort di Rozvadov. 

Si va avanti ancora per sei livelli e tanto gioco da fare. 

Dicevamo benissimo lo start del Day1C che sale al quinto livello di gioco con Paolo Litrico ancora a provare il terzo bullet e all’esordio, invece, Pasquale Vinci. 

Da segnalare la bontà della struttura che offre adesso al Flight C tra i 77 e gli 78 bui per chi gioca in average 62.371 e, al Day1B che è già molto avanti nella giornata al 13esimo livello, si giocano circa 50 bui con la media di oltre 170mila gettoni.

Euro Rounders ha studiatol’inserimento di diversi livelli intermedi con la regressive structure inserita all’inizio Day2 e ad inizio final Day: si torna indietro per ben due livelli di gioco per non compromettere mai la giocabilità del torneo. 

 

Please reload

Featured Posts

Maria Lampropulos: "All'IPS tra Wsope e Bahamas, un torneo meraviglioso"

November 13, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload