Banner_festival.gif

IPS Rozvadov, Andrei va forte e comanda il Day1A ma Pasquale Braco non si ferma più

November 7, 2019

 

 

Rozvadov - Sono 12 i players qualificati dal Day1A dell’IPS Italian Poker Sport di Rozvadov da 551.750 euro di montepremi garantito sui 99 entries totalizzati dal primo flight di qualificazione dell’evento che si svolgerà fino all’11 novembre. 

Al comando c’è David Andrei (nella foto) con 907.000 gettoni ma a fare notizia è Pasquale Braco, player azzurro in grande forma e reduce dal final table al Colossus delle Wsop Europe proprio qualche giorno fa qui al King’s Resort. Il player napoletano ha imbustato 787.000 gettoni. Seguono allo stesso tavolo, Sebastian Ionut Mihai con 575.000 chips e Juri Lombardo con 552.000 chips. 

L’out eccellente è quello di Andrea Ricci che viene stritolato tra Lombardo e Braco proprio nelle ultime mani del torneo. 

Eppure alla fine della late registration Andrea dominava il count con 400.000 chips quando la media era di 150mila. Questo il colpo: al livello T3500 apre utg con QQ e gioca 8 e 6 suited da utg1 e anche Ricci da utg con Q10s ma a fiori. 

Il flop è bello per Andrea? 8-9-5 tutto a fiori, cbet 20.000, all in dell’utg1 Paolo Litrico e reshova Ricci che copre tutti e due. Turn 9X e River Jack che chiude anche la scala per Andrea che elimina gli altri due players e vola a 2 volte e mezzo la media torneo.

Poi, però, cambia tutto. Siamo entrati nell'ultimo livello di gioco ma al 17esimo c'è un colpo che sposta tantissimo per il Day2 di Juri Lombardo e Andrea Ricci. Lombardo vola sulle 560mila chips a 17 left, mentre Ricci scende ancora ma rimane sopra le 200mila chips dopo questo colpo. Apre da bottone Lombardo e difende il BB Ricci. L'azione si svolge su un flop K fiori 7 quadri 8 quadri con Ricci che ha 10 cuori 6 quadri contro 10-4s a quadri di Lombardo. Check Ricci, cbetta Lombardo 25.000 chips e call Andrea.

Il turn è 6 di cuori e Ricci fa check. Manda tutto Lombardo e manda in the tank Ricci che ci rimane per qualche minuto. Alla fine chiama e al river scende un Asso di quadri che chiude il draw e fa scendere Ricci sulle 200.000.  Tra i due infiamma la polemica ma c’è history negli ultimi giorni anche tra i tavoli del cash game del King’s. 

Ma il peggio deve ancora venire. Ecco Pasquale Braco scaldarsi proprio sul finale anche se aveva già raggiunto 290.000 gettoni. Comunque, all’ultimo livello T16.000, apre proprio Ricci da hijack 18.000 al T8.000. Call da cutoff e Braco 3betta 63.000 chips dal bottone. 4bet shove di Ricci che nel frattempo era tornato a circa 400.000 gettoni. Passa il player da cutoff e Braco snap call ha gli Assi contro i 9 di Ricci. Board totalmente inutile per tutti e due, tengono gli Assi e Ricci si accorcia a 99.000 chips. 

Le manderà tutte la mano successiva con 9 e 3 offsuited e Braco snap gioca ancora con AK. Prende un Asso al flop e per Ricci ci sono zero speranze. Pasquale vola a 787.000 gettoni dopo l'ennesimo ottimo Day2. A comandare è Andrei con 907.000 chips.

Oggi, 7 novembre, al via alle 13 il Day1B e alle 18 il Day1C sempre con la stessa formula, 18 livelli di gioco da 30 minuti, 12 livelli per entrare e rientrare e stack da 50.000 chips. Il dat per il flight B è alle 11 e alle 15 il sat per il Day1C. I sat hanno 15 ticket garantiti ciascuno. 

 

Il count del King's Resort:

 

First name Last name Nationality Chip count

Radu Andrei David Romania 907000

Pasquale Braco Italy 787000

Sebastian Ionut Mihai Romania 575000

Juri Angelo Lombardo Italy 552000

Roman Ananiev Germany 537000

Baida Israel 440000

Milan Chaloupek Czech Republic 256000

MAJDZR Czech Republic 244000

Andrej Racek Slovakia 212000

Josef Snejberg Czech Republic 173000

Stefan Cekan Slovakia 150000

Harald Petschnig Austria 108000

 

 

 

 

Please reload

Featured Posts

Maria Lampropulos: "All'IPS tra Wsope e Bahamas, un torneo meraviglioso"

November 13, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive