Banner_festival.gif

IPS Rozvadov, Liscia centra la chip leading assoluta dopo 5 flight! Day1E spettacolare out Lampropulos e Bonavena

November 9, 2019

 

 

Rozvadov - Il Day1E dell’IPS Italian Poker Sport al King’s Resort di Rozvadov ci regala non solo le entries maggiori del torneo finora, ben 326 di cui 68 rientri, ma anche il chip leader di tutti i qualificati al Day2 (111 players): Alessio Liscia centra alla perfezione il miglior starting flight imbustando 1.360.000 chips dopo un Day1 stranissimo: “Sono partito molto bene e poi, a quattro livelli dalla fine, ero sceso super short sulle 60.000 chips. Riesco a raddoppiare e da lì è stata un’ascesa pazzesca! Se ho visto monster hand? Macché ho settato i 6 e gli 8 e ho vinto tantissimi piatti con un range molto aperto”, ha commentato appena imbustato il suo deep stack il player sardo di Guspini. 

Ad inseguirlo Luciano Capossela con 750.000 gettoni con l’Italia che si prende la chip leading solidamente dopo 4 flight di dominio straniero. 

Bene anche Andrea Palazzesi con 558.000 chips e poi arriviamo a Luca Moschella con 455.000 gettoni. Per lui giornata durissima all’inizio poi l’ex concorrente della Casa degli Assi, ha accumulato uno stack superiore all’average fissato a circa 400.000 gettoni. Bene anche Berti con 434.000 chips e poi, finalmente, Paolo Litrico che, al quarto bullet, centra un Day1E da 410.000 gettoni. 

Ottimo ritorno di David Asquino che forza sul finale ma non riceve call e imbusta di poco sotto la media. 

Salvatore Terdossi prende un colpaccio in un mega pot da mezzo milione di gettoni e riesce a chiudere comunque a 244.000 gettoni. Completa 22.000 chips dal piccolo Terdossi su un’apertura da mp. Flop J53 rainbow, check Terdossi, 32.000 oppo, raise 85.000, shove per 230.000 e call dell’italiano che gira 55 vs JJ. Turn e river due 6 e il set over set diventa full over full ma cambia poco la sostanza: Terdossi azzoppato e poi finale duro che lo fa risalire comunque ad un ottimo stack. 

 

Short Filippo Giorgi con 170.000 mentre riesce a qualificarsi Pasquale Vinci ma con 111.000 chips. 

Non ce l’hanno fatta due superstar come Maria Lampropulos e Salvatore Bonavena che speriamo di rivedere in pista nel doppio flight in programma oggi dalle 12 e dalle 18. 

 

Il count:

 

First name Last name Nationality Chip count

Alessio Liscia Italy 1360000

Luciano Capossela Italy 758000

Azem Zulfikjari Macedonia 723000

Anh Quan Nguyen Viet Nam 665000

LORD MULLIGAN Germany 583000

Andrea Palazzesi Italy 558000

Philipp Hoellinger Austria 548000

Marcel Naethe Germany 545000

Christine Wakim France 513000

Juerg Neuhaus Switzerland 492000

Ralf Grenz Germany 461000

Moschella Giacinto Luca Italy 455000

Gian Luca Berti Italy 434000

Milos Nemeth Slovakia 431000

Shai Shalom Avitan Israel 410000

Paolo Litrico Italy 410000

Rene Moor Switzerland 388000

David Asquino Italy 385000

Rudolf Pavlovic Croatia 383000

Erki Turkey 381000

Dominik Schummer Germany 372000

Ante Rakuljic Croatia 364000

Karel Pelletschek Czech Republic 363000

Sasa Jovanovic Serbia 360000

Tomas Knespl Czech Republic 349000

YamR46 Germany 333000

Jan Bednar Czech Republic 330000

SIMON CETR Germany 326000

Ogers Ademi Italy 320000

Binak Sinanaj Belgium 305000

hippipoker Germany 305000

Antonio Scamarcio Italy 301000

Mickey Mouse Germany 263000

Maurizio Lai Italy 248000

Salvatore Terdossi Italy 244000

Massimiliano Zanasi Italy 205000

David Wiese Germany 176000

Vasile Strugari Romania 171000

Filippo Giorgi Italy 170000

Pasquale Vinci Italy 111000

Ayse Esra Goezler Turkey 103000

 

 

 

 

Please reload

Featured Posts

Maria Lampropulos: "All'IPS tra Wsope e Bahamas, un torneo meraviglioso"

November 13, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive