Banner_festival.gif

Il cielo è azzurro sopra a Rozvadov: Euro Rounders firma il Record di IPS con ben 2740 entries!

November 10, 2019

 

 

“A pochi giorni dal Colossus Wsop e dopo 40 giorni di una lunghissima kermesse pokeristica come i campionati del mondo centrare un risultato così è incredibile. Ben 2.740 entries che segnano il record di un torneo italiano qui al King’s Resort. Non ci saremmo mai aspettati questo, Euro Rounders ha superato ogni più roseo pronostico”, ha confessato al termine delle registrazioni del Day1Turbo, Federico Brunato, Poker Director del King’s Resort di Rozvadov. Concetto ribadito sui social dove si passa ai ringraziamenti: “Un grande numero da record qui al King's Resort per questa edizione speciale di IPS e grazie ad Antony Angeloni e Lele Sgherza per il grandissimo supporto in questo periodo molto speciale post Wsop che, ripeto, non era semplice dopo tutta quella grande action conclusa solo qualche giorno fa. Grazie anche a Jack Bonora e Cesare JR Maguire Antonini per la promotion perfetta durante tutto l’evento. Un grande team!”.

 

 

Grande soddisfazione, ovviamente, in casa Euro Rounders che, sempre tramite i nostri social commentano: “Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo! Il mio orgoglio non sono i numeri, il mio orgoglio è raggiungere gli obiettivi prefissati insieme ad uno staff di persone capaci, leali e unite con cui ho il privilegio di lavorare ogni giorno. Un ringraziamento speciale a Leon Tsoukernik e Federico Brunato per aver creduto in IPS Italian Poker Sport by EuroRounders”.

 

Ottimo lavoro di networking live per Euro Rounders ma anche grazie al poker online: "Un ringraziamento anche a Bgame Srl, concessionaria di gioco online che ha organizzato sat per questo evento su alcune sue skin e che collabora con noi da tempo contribuendo al raggiungimento di questi risultati". 

 

E' l'edizione numero 41 di Italian Poker Sport. La "prima volta" di questo storico format è stata giocata a San Marino, location dove è nato questo brand che si è fatto conoscere in tutta Europa. Tutto grazie all'intuizione del Direttore della Giochi del Titano Salvatore Caronia di credere e dare fiducia, ben 9 anni fa, in un allora giovanissimo talento dell'organizzazione e del management di eventi di poker live di nome Antony Angeloni.

 

Al Day2 sono andati in 431 e la prize pool totale è da 572.660 euro con una prima moneta da 90mila euro più il ticket main event Wsop Europe da 10.350 euro che spetta ai primi cinque classificati. Il minimum cash dalla 224esima alla 271esima posizione è di 510 euro.

Out subito Salvatore Bonavena che si era qualificato al Day2 dal flight turbo mentre resiste la bella e brava Maria Lampropoulu, top player mondiale che ha scelto IPS “per la sua ottima struttura e perché amo giocare qui al King’s in tornei con questi ottimi premi in palio generati da numeri altrettanto importanti”.

 

 

 

Please reload

Featured Posts

Maria Lampropulos: "All'IPS tra Wsope e Bahamas, un torneo meraviglioso"

November 13, 2019

1/10
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive